sabato 19 aprile 2008

Quello stronzo di Pericle



Dal discorso per i caduti di Pericle, da qualche parte all'interno del secondo libro dell'opera di Tucidide, La Guerra del Peloponneso, attorno al 40simo capitolo. Chi ha orecchie per intendere, intenda. 2500 anni per niente. Vabbè.



4 commenti:

Loscrutatore ha detto...

più che altro ciò conferma che invece di andare avanti, siamo ritornati indietro....ma moooooolto indietro...

ah storia greca [che ricordi]

forgeress ha detto...

allo yaya tutto ciò sarebbe parso buono...

Fam ha detto...

Bruz, ad Atene avevano capito tutto. Siamo noi che ci siamo persi per strada. Con buona pace del nostro amico Zak :-)

P.S. La democrazia è per gli ateniesi, noi non ce la meritiamo.

bestia ha detto...

non so che dire :( ieri sono stata 4 ore in piedi anche per questo..
ci aspettano tempi duri, speriamo nel cambiamento. (buon 25 aprile)