mercoledì 28 maggio 2008

Riflessioni in attesa dell'apocalisse

Stasera sarà pronta una strip, intanto vi sottopongo un quesito che mi è venuto in mente mentre leggevo la pagina di wikipedia su Gramsci... ma per Dio, è possibile che tra la fine dell'800 e i primi anni del 1900 in Italia ci fosse gente come Svevo, Pirandello, Gramsci, Croce (vabè, di lui facevamo anche a meno), Ungaretti, Saba, Montale ecc ecc... e man mano che il tempo passava di gente del genere ce ne è stata sempre meno fino ad ora in cui di personaggi del genere ce n'è sì e no tre o quattro? Ma porca troia cos'è successo?

1 commento:

Beppone ha detto...

Hai perfettamente ragione.. ci rimangono filosofi illustri come Buttigghione... :(